Quando penso a questo stile, mi viene in mente un posto in montagna dove mi reco in estate per un po di relax . Ebbene qui vi è un lago il cui livello dell'acqua, in questo periodo scende di molto , per cui tutte le radici degli alberi escono e restano esposte all'aria . E uno spettacolo vedere questi alberi con queste radici che assumono le forme più strane . In natura però vi sono altre situazioni che creano questo tipo di alberi . Basta pensare ad un albero che cresce su un promontorio , il quale  è esposto a forti rovesci  e piogge torrenziali che dilavano la terra intorno alle radici le quali prendono poi l'aspetto e la durezza del tronco e ne diventano parte,  proprio perchè esposte al sole e alla pioggia.. Purtroppo però è sempre più raro vedere bonsai in questo stile . Non è più popolare , lo è stato in Giappone nella metà del secolo scorso. Per realizzare un bonsai in questo stile non è difficile . Basta per esempio scegliere una pianta ( piante che abbiano radici forti  Pini  ,Aceri tridenti , Buganville , Azalee.) metterla in coltivazione in un vaso stretto e alto , ed ogni sei mesi tagliare un pezzo di vaso ed eliminare la terra lasciando esposta una parte sempre maggiore di radici .

 

 

NEAGARI ( radici esposte )

 

          PARTENOPE            BONSAI-ART

 

 E-mail:
 
di   GENNARO   MANZONE

 

    Home Attività |   Links    | Galleria